Escrivere-logo

E’ Scrivere è una community che offre numerose possibilità per scrittori e lettori. Sul loro portale è possibile confrontarsi, chiedere opinioni, partecipare ai contest, scoprire nuovi libri ma soprattutto socializzare con altri appassionati di letteratura. La community è attiva anche sulla pagina Facebook ma ancor di più sul gruppo, luogo perfetto per ogni tipo di discussione riguardante il mondo dei libri. L’entusiasmo degli utenti ha permesso la nascita di due antologie, “Ossessioni”, pubblicato nel 2014 e “Creep Advisor”, pubblicato l’anno successivo.

ossessioni copertina

“Ossessioni” doveva essere una semplice raccolta di racconti ma la community è riuscita a creare qualcosa di più, dando vita ad un fenomeno di Crowdcreation (cioè di creazione collettiva e, in particolare, di social writing). Gli utenti, infatti, hanno collaborato tra loro per correggere i testi, senza conoscere gli autori. L’antologia raccoglie 13 racconti di hobby e passioni che sono degenerati in ossessioni, da qui il titolo.
Il tutto doveva essere pubblicato da una casa editrice che successivamente ha deciso di non prendersi l’incarico, per paura che il libro non potesse interessare il pubblico. La community, tuttavia, ha portato avanti il progetto e ha dato vita ad un eBook. La descrizione presente sul loro sito ufficiale ci permette di immaginare l’unione di questo gruppo di scrittori:

“Noi siamo certi di aver raggiunto un buon risultato, ma sarete voi, i lettori, a giudicare.
Quello che avrete fra le mani sarà un prodotto di questa comunità, dei suoi staffer e dei suoi utenti, che hanno lavorato insieme, facendo del loro meglio. 
Forse non sarà perfetto, ma è frutto del nostro sudore. E poi è gratis!”

creep advisor copertinaL’anno successivo, la Community ha deciso di aprire un nuovo contest per la pubblicazione di una seconda antologia. Il genere scelto è l’horror ma con una difficoltà: i racconti devono essere illustrati. Per “Creep Advisor”, inoltre, si è deciso di affrontare un’ulteriore sfida, dato che la community ha fatto da editor assoluto per l’intero lavoro. I problemi non sono mancati ma la community non si è arresa, come possiamo notare dal loro sito ufficiale:

“Dovendo realizzare un’antologia che contenesse sia testi che immagini ci siamo trovati di fronte a un dilemma: quanto poteva essere pesante il file per non rallentare la lettura dai vari dispositivi? E quanto potevamo ridimensionare le immagini senza che perdessero risoluzione? Alla fine siamo giunti a una soluzione che è una via di mezzo e dovrebbe far contenti tutti, regalando al lettore un prodotto di qualità ma abbastanza leggero. Speriamo vivamente di esserci riusciti.”

L’antologia raccoglie 10 racconti, collegati tra loro attraverso una cornice narrativa: la storia di Virginia, ragazza che accetta il compito di “reporter dell’occulto”, compiendo un “Tour dell’orrore” in Italia, offerto dalla redazione di E’scrivere. La sua missione consiste nel raggiungere i luoghi più macabri della penisola e raccogliere le storie più spaventose.

Entrambe le antologie sono scaricabili dal sito ufficiale come eBook gratuiti e con licenza Creative Commons. Nella stessa pagina sono presenti anche altri libri gratuiti offerti dalla Community e il magazine di E’Scrivere.